// Stai leggendo ...

Saranno Famosi

Jott: esempio di applicazione voce sul web

Alcuni post fa, vi dicevo che personalmente ritengo un pò miope considerare il Voip quale “semplice” servizio sostitutivo di quello di telefonia tradizionale.Vi sono svariate possibilità d’applicare questa tecnologia in modo complementare alla telefonia tradizionale.Volete un esempio? JOTT

Quante volte avreste avuto bisogno di scrivervi un appunto veloce, ma non avevate penna e carta sottomano?, quante volte avreste voluto lasciare un messaggio ad uno o più colleghi, ma non sapevate come reperirli??

JOTT fà tutto questo, è lo fa in modo incredibilmente semplice:

  • si chiama un numero
  • si lascia il proprio “messaggio vocale”
  • il sistema lo trascrive e ve lo invia sottoforma di email o sms

Inoltre potrete creare dei “gruppi di lavoro”, in modo che il vostro “messaggio vocale” venga inviato anche agli altri membri del team

Purtroppo il servizio per ora è solamente per la clientela d’oltreoceano, ma prima o poi qualcuno metterà una pezza a questa lacuna.

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

1 commento for “Jott: esempio di applicazione voce sul web”

  1. [...] ne ha parlato anche liberavoip, racchiude tutte una serie di applicazioni che trasformano in testo, e-mail o sms la nostra [...]

    Commentato da Rispondere alle mail in arrivo sul nostro Blackberry a voce con Jott | marzo 7, 2008, 17:22 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.