// Stai leggendo ...

Voip in Mobilità

La connettività del futuro? E’ mobile

Entro il 2009 l’attuale rete EDGE sarà in grado di supportare connessioni fino ad 1 mbit/sec, mentre le nuove reti HSDPA viaggeranno a 28 mbit/sec.La rete è sempre più mobile: quando si dice aver la soluzione al digital divide in tasca

Pare che alla Ericsson credano parecchio allo sviluppo della attuale tecnologia EDGE: è di pochi giorni fà la notizia che entro il 2009 l’azienda sarà in grado di portare la velocità delle attuali connessioni mobili a circa 1mbit/sec (link).

Come affera il comunicato di casa Ericsson:

“This improved data performance in GSM will serve as an important complement to high-speed WCDMA/HSPA networks, meeting the growing demand of data bandwidth and mobility,” said the company.

questa evoluzione permetterà una più completa integrazione tra l’attuale rete GSM e la rete WCDMA di nuova generazione, il tutto tramite un “semplice” aggiornamento software delle attuali infrastrutture…

In Italia l’esclusiva di questa tecnologia è di TIM, azienda che potrebbe godere di enormi benefici da questo upgrade di rete:

  • la copertura EDGE ormai è pari a quella GSM (tutti i “ripetitori” sono stati convertiti da GPRS a EDGE)
  • possibilità di offrire contenuti broadband anche a possessori di telefonini non di ultima generazione
  • possibilità di offrire connettività mobile anche nelle zone rurali (ove non vi è interesse economico ad investire nella tecnologia UMTS/HSDPA)


Insomma potremmo avere una pezza al digital divide a breve: non credo che la copertura ADSL sarà mai veramente capillare (per diversi motivi, il maggiore dei quali è la reddittività dell’investimento), a differenza del GSM che attualmente già copre gran parte dei comuni rurali.

Ovviamente moltissimo dipenderà dall’ offerta commerciale dell’ operatore, ma le premesse, almeno dal punto di vista tecnico, ci sono tutte.

E sul fronte HSDPA??

Per allora sarà pronta l’evoluzione della attuale connettività capace di raggiungere la strabiliante velocità di 28mbit/sec (link).

Sempre più connettività mobile insomma, e la “vecchia” adsl domestica sarà solo un ricordo sfumato :)

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

3 commenti for “La connettività del futuro? E’ mobile”

  1. [...] sotto copertura GPRS il discorso cambia radicalmente, e non possiamo fare altro che attendere gli ultimi sviluppi tecnologici che dovrebbero migliorare la latenza anche su queste reti [...]

    Commentato da A spasso con Fring per un giorno (review completa: consumi, qualità problemi) » Libera il VoIP | aprile 28, 2007, 11:54 |
  2. [...] In passato abbiamo già avuto modo di parlare delle probabili evoluzioni della rete mobile, ormai sempre più mezzo di veicolazione anche di [...]

    Commentato da Arriva il super-EDGE (400kbit/sec) targato Tim-CoopVoce?? » Libera il VoIP | luglio 2, 2007, 23:59 |
  3. [...] E se la soluzione al digital divide piovesse dal cielo??? Ne avevamo parlato esattamente un’ anno fà cogliendo qualche indiscrezione “piovuta” dalla blogosfera ed oggi ne abbiamo la [...]

    Commentato da Libera il VoIP | Nokia-Siemens annuncia: entro il 2008 EDGE a 592kbps per tutti | marzo 30, 2008, 00:33 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.