// Stai leggendo ...

Hardware

Dock’N’Talk: Gateway GSM per tutte le tasche

dock and talkTutti ne parlano, tutti li vogliono… Il motivo? Semplice: le chiamate verso rete mobile rappresentano ormai per moltissime famiglie la maggior spesa della bolletta telefonica.Vediamo come il Voip può venirci in contro per un risparmio a 360 gradi.

Si fa un gran vociferare di gateway GSM in questo periodo sopratutto a seguito del servizio trasmesso da REPORT su RAI3.Il motivo di tanto interesse è semplice: i gateway gsm rappresentano attualmente il perfetto completamento della telefonia IP. Infatti, oltre a permettere un risparmio ancora maggiore, ne integrano perfettamente le funzioni: in pochi minuti potremo ad esempio realizzare un cerca persone “artigianale”, avremo la garanzia di una linea “always on” anche in caso di problemi della rete o di blackout elettrici,
e potremo risparmiare non solo sulla bolletta di casa ma anche su quella del cellulare.

Vediamo come…

HARDWARE

Per prima cosa dovremo procurarci un gateway GSM.Sul mercato ci sono moltissime alternative più o meno professionali capaci di gestire da 1 a decine di sim. A voi la scelta in base all’utilizzo che ne pensate di fare. In questo post analizzeremo la soluzione che a mio modesto parere si addice meglio ad “installazioni domestiche”: il DOCK’N’TALK di PhoneLabs.

Questo prodotto attualmente non è presente in alcun listino di rivenditori italiani, quindi per procurarvelo dovrete rivolgervi direttamente a qualche shop online d’oltreoceano (ps. non sono affiliato in alcun modo, quindi se trovate negozi che praticano un prezzo migliore fatecelo sapere!!!) oppure dovrete tener d’occhio qualche asta su Ebay.

Inoltre sebbene sia possibile acquistarlo completo di cavetteria è stato appurato che funziona MEGLIO utilizzando il modulo bluetooth acquistabile a parte (questo molto probabilmente è dovuto a qualche specifica diversa tra i cellulari europei e quelli USA; mercato per il quale il DOCK è stato concepito).

Ovviamente se decidete per il modulo aggiuntivo dovrete procurarvi anche un cellulare dotato di tale tecnologia (ma come anticipatovi in un’altro post ormai li regalano).

L’ABBINAMENTO PERFETTO

Il dock è utilizzabile “nudo e crudo”: basta connetterlo ad un cellulare e ad un telefono fisso. In questo post noi lo abbineremo ad un SIPURA 3000 (o LINKSYS 3102) in modo da realizzare l‘abbinamento perfetto: grazie al diaplan del sipura saremo in grado di gestire in perfetta autonomia i piani di instradamento (e cosi massimizzare il risparmio), mentre grazie alla funzione di gateway del sipura potremo realizzare un “doppio ponte”: CASA -> GSM e GSM -> CASA.

I vantaggi sono evidenti: da casa potrete chiamare i numeri di cellulare sfruttando le tariffe degli operatori mobili, quando siete in giro potrete chiamare il vostro dock’n’talk, autenticarvi e quindi chiamare sfruttando le imbattibili tariffe del voip.

Ricapitolando avremo: un telefono fisso connesso alla porta PHONE del sipura, il dock connesso alla porta LINE del sipura, ed il vostro telefono GSM.

LE APPLICAZIONI POSSIBILI

Largo alla fantasia…l’applicazione più tradizionale (e scontata forse) è quella di utilizzare il DOCK’N’TALK per effettuare le chiamate verso gli operatori mobili. In questo modo useremo il nostro provider voip preferito per chiamate verso numerazioni fisse, ed il GSM per chiamare gli utenti mobili.Ma non è tutto: in pochi minuti potremo realizzare un piano di instradamento che trasferisce (via gsm) al nostro cellulare tutte le chiamate ricevute sulla linea voip. In questo modo quando non siete in casa non perderete nessuna chiamata importante.

Oppure potremo realizzare un VOIP TO PSTN Gateway: chiamando il numero fisso Skypho registrato nel nostro ata saremo autenticati e potremo utilizzare il DOCK’N’TALK per chiamare via GSM chi ci pare.

Infine potremo realizzare un PSTN to VOIP Gateway (l’opposto di prima): chiamando dal nostro cellulare la sim inserita nel DOCK’N’TALK verremo automaticamente autorizzati ad effettuare chiamate usando il provider settato nel nostro ata.
Insomma massima configurabilità per minima spesa (è più difficile da spiegare che da realizzare :P) :)

PASSIAMO ALLA CONFIGURAZIONE:

Per prima cosa dobbiamo “regionalizzare” il nostro ata.Per fare questo potrete rifarvi alla mia guida presente sul forum di vocesuip oppure al mio file di “autoconfigurazione”.
Fatto questo (e connesso il dock’n’talk al sipura) passiamo alla personalizzazione vera e propria (ovviamente si presume che il vostro cellulare ed il DOCK abbiano fatto correttamente il pairing -ossia dialoghino tra loro-).
Apriamo il nostro web browser, puntiamo all’indirizzo IP del sipura, logghiamoci come ADMIN e passiamo alla modalità di visualizzazione ADVANCED.
Passiamo alla tab [LINE1], scorriamo la pagina fino alla voce DIAL PLAN, qui inseriamo quanto segue in modo da effettuare tutte le chiamate verso i cellulari usando il nostro GATEWAY GSM:

([1-2]x<:@gw0>|[4-9]x<:@gw0>|11xS0<:@gw0>|[1-2]xx.<:@gw0>|[4-9]xx.<:@gw0>|<#,:>xx.<:@gw0>|0[1-9]xx.|0xx.| 3xx.<:@gw0>|<*,:>xx.)
*chiama qualunque numero che comincia con 1 o 2 seguito da un solo altro numero attraverso la pstn (nel nostro caso il cell) (ex. servizio 12 di telecom)
*chiama qualunque numero che comincia con un numero da 4 a 9 seguito da un solo altro numero attraverso la pstn  (nel nostro caso il cell)
*11xS0 Quando il numero digitato combacia con un numero d'emergenza (112/113/118) chiama immediatamente via PSTN (nel nostro caso il cell) (senza aspettare il digit timeout)
**chiama qualunque numero che comincia con 1 o 2 seguito da due o piu  numeri attraverso la pstn (nel nostro caso il cell) (ex. servizio 187 di telecom)
*chiama qualunque numero che comincia con un numero da 4 a 9 seguito da due o piu numero attraverso la pstn  (nel nostro caso il cell)
* se viene digitato # seguito da due o piu numeri chiama sempre attraverso la pstn (nel nostro caso il cell)
*chiama qualunque numero fisso italiano che comincia con 0, seguito da un numero da 1 a 9 e quindi due o più numeri (esempio verrebbe rifiutata una chiamata internazionale che comincia con 00xx.) attraverso il provider LINE 1
*chiama qualunque numero che comincia con 0 seguito da due o piu numeri (ex 00 per le internazionali) attraverso il provider LINE 1
* se viene digitato 3 seguito da due o più numeri (ex chiamate verso cell) usa la pstn line (nel nostro caso il cell)
* se viene digitato * seguito da due o più numeri chiama sempre attraverso il provider LINE 1

Ora andiamo alla tab [PSTN LINE] e per prima cosa inseriamo un nuovo provider VOIP sul quale ricevere o effettuare le chiamate con il DOCK’N’TALK:

NAT Mapping Enable – NAT Keep Alive Enable:YES
NAT Keep Alive Msg – NAT Keep Alive Dest: lasciare in bianco
SIP Port: 5060 o 5061 a seconda di quella usata dal provider
PROXY: il proxy del tuo fornitore di connettività voip (normalmente sip.nomeprovider.it)
REGISTER: YES
USER ID: User fornito dal provider voip
PASS: la pass fornita dal provider voip

prepariamoci a settare il TRASFERIMENTO VERSO CELL in caso di mancata risposta alle telefonate provenienti al numero appena settato in [PSTN LINE].Non perderete più nemmeno una chiamata importante

Dial plan 1: (S0<:[numero da chiamare]>)

Proxy and registration setting
Make Call Without Reg:yes
Ans Call Without Reg: yes

In VOIP-To-PSTN Gateway Setup section:
VoIP-To-PSTN Gateway Enable: yes
VoIP Caller Auth Method: none
In questo modo il chiamante non necessita di essere autorizzato inserendo il pin o inserendo autenticazione http
One Stage Dialing: yes
VoIP Caller Default DP:1
Numero del dialplan settato in precedenza.

In PSTN-To-VoIP Gateway Setup
PSTN Ring Thru Line 1: YES
Metti YES se vuoi che il telefono connesso al line1 squilli fino a quando la chiamata non viene reindirizzata

In FXO Timer Values (sec) section:
VoIP Answer Delay: .

A questo punto realizziamo un PSTN to VOIP Gateway in modo da poter chiamare il nostro numero di cellulare del GATEWAY e quindi, una volta autenticato, poter effettuare chiamate usando la linea voip [PSTN LINE].Utile per effettuare internazionali o chiamate ai numeri fissi, o anche semplicemente per chiamare casa (ovviamente a patto che il vostro cellulare abbia una tariffazione preferenziale verso il DOCK’N’TALK)

PSTN Line tab, Dial Plans section:
Dial plan 1: (xx.)

Proxy and registration setting
Make Call Without Reg:yes
Ans Call Without Reg: yes

In PSTN-To-VoIP Gateway Setup section:

PSTN-To-VoIP Gateway Enable: YES
PSTN Caller Auth Method: PIN
Dovrai quindi specificare un pin numerico PSTN Caller 1 PIN: e impostare PSTN Caller 1 DP:1
PSTN Ring Thru Line 1: YES
Metti YES se vuoi che il telefono connesso al line1 squilli fino a quando la chiamata non viene reindirizzata
PSTN CID For VoIP CID: YES
Yes fa reindirizzare verso il numero chiamato il CLI ricevuto dal sipura (nel tuo caso il numero del cell. Ovviamente se i gestori di telefonia che utilizzi supportano questa funzione.)
PSTN Caller Default DP: 1
Il dialplan settato in precedenza.
Off Hook While Calling VoIP: YES

In FXO Timer Values (sec) section:
PSTN Answer Delay: .
Se setti a 0 (zero) tale valore, il telefono connesso al line1 non suonerà e sentirai immediatamente i toni per inserire il PIN.

Non ci resta che realizzare un VOIP to PSTN Gateway.L’applicazione ci permetterà di chiamare il numero fisso impostato precedentemente in [PSTN LINE] e quindi, una volta autenticato, poter chiamare sfruttando le imbattibili tariffe dell’ operatore mobile inserito nel DOCK’N’TALK.

PSTN Line tab, Dial Plans section:
Dial plan 2: (xx.)

Proxy and registration setting
Make Call Without Reg:yes
Ans Call Without Reg: yes

In VOIP-To-PSTN Gateway Setup section:
VoIP-To-PSTN Gateway Enable: yes
VoIP Caller Auth Method: PIN
In VoIP Caller X PIN: dovrai settare un pin e parallelamente in VoIP Caller X DP: dovrai settare un diaplan da usare (2 nel nostro esempio).
IL PIN TI VERRA RICHIESTO OGNI VOLTA CHE TENTI DI CONTATTARE IL SIPURA 3000 PER ATTIVARE IL VOIP TO PSTN GATEWAY.

One Stage Dialing:
yes
VoIP Caller Default DP:2
Numero del dialplan settato in precedenza.OPPURE SETTANDO IL VALORE A NONE PUOI EFFETTUARE QUALUNQUE CHIAMATA SENZA RESTRIZIONI.
In PSTN-To-VoIP Gateway Setup
PSTN Ring Thru Line 1: YES
Metti YES se vuoi che il telefono connesso al line1 squilli fino a quando la chiamata non viene reindirizzata .

In FXO Timer Values (sec) section:
VoIP Answer Delay: .

Spero di non aver dimenticato nulla, ad ogni modo per eventuali dubbi o chiarimenti potete fare riferimento a questo mio post sul forum di vocesuip.com oppure non esitate a contattarmi sul blog; tempo permettendo rispondo a tutti :)

I Linksys/Sipura sono un pò ostici a primo impatto, ma una volta configurati correttamente sapranno darvi grosse soddisfazioni.

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

16 commenti for “Dock’N’Talk: Gateway GSM per tutte le tasche”

  1. Se puo’ interessare io ho trovato dei Gateway solo GSM
    prezzo 130 euro funzionano perfettamente io lo sto usando nel mio Asterisk con una X100P comprata su ebay a 10 euro.
    SE posso vi pubblico il Link

    Ora sto cercando dei Gateway GSM/UMTS per Tre in 3G
    ma i prezzi sono ancora altissimi.

    Ciao MAISX

    Commentato da Maisx | giugno 8, 2007, 08:39 |
  2. posta posta!

    Commentato da Minni | giugno 8, 2007, 12:40 |
  3. Posta pure il link maisx.
    Nessuno e affiliato con phonelabs :)

    Per tutti:
    Le istruzioni postate vanno bene anche per altri gateway gsm dotati di porta fxo.

    ciao
    Skumpic

    Commentato da skumpic | giugno 8, 2007, 13:56 |
  4. Allora su Ebay c’e’ una persona che ha dei Gateway GSM
    che e’ dalle nostre parti ( Marostica )
    Ne ho presi tre da lui e non ho avuto problemi
    all’inizio me ne ha dato uno in prestito per provarlo.

    Se vi interessa la sua mail e’
    enricobax@libero-punto-it

    http://cgi.ebay.it/Gateway-Combinatore-GSM-voip-wireless-FXO-FXS_W0QQitemZ110134539837QQihZ001QQcategoryZ3313QQssPageNameZWDVWQQrdZ1QQcmdZViewItem

    Spero di essere stato utile
    Ciao Maisx

    Commentato da Maisx | giugno 8, 2007, 18:34 |
  5. Grazie dei link maisx.

    Quanto al dock vi ricordo che questo se accoppiato ad un modulo bluetooth si connette a qualunque cellulare dotato di tale tecnologia (indipendentemente che sia UMTS o GSM).

    Lo stesso vale se utilizzi il cavetto (anche se qui con qualche riserva dal momento che ad alcuni la connessione wired dock->cell ha dato noie)

    Quindi in ultima analisi lo potresti considerare come il gateway umts piu economico del panorama :) (costa poco piu di quelli linkati da te, ma ci puoi affiancare una sim H3G ad esempio e quindi la spesa superiore del dock la “recuperi” con le tariffe H3G)

    ciao
    Skumpic

    Commentato da skumpic | giugno 10, 2007, 12:47 |
  6. Scusate la domanda,
    Non ho proprio capito dove è il vantaggio di spendere 130 Euro per acquistare un gestore di cellulari bluetooth. Non basterebbe una chiavetta bluetooth qualsiasi (tutte gestiscono 7 connessioni,20Euro a esagerare) e un modulo software per asterisk?

    Claudio

    Commentato da Claudio | giugno 14, 2007, 09:39 |
  7. Si Claudio hai perfettamente ragione.
    Infatti nel successivo post sull’argomento parlo di Celliax un progetto open dedicato esattamente a quello.

    Il vantaggio nell’acquistare un GW GSM sta fondamentalmente nella facilita d’uso: non tutti hanno le capacita di configurare correttamente un centralino ip asterisk, ne vogliono dedicarci una macchina (sopratutto in ambito domestico).
    Inoltre chan_bt e ad uno stadio di sviluppo talmente larvale che oltre a funzionare solo con alcuni cellulari, non ha molta documentazione ne tantomeno un funzionamento molto stabile.
    ciaooo
    SKumpic

    Commentato da skumpic | giugno 14, 2007, 13:05 |
  8. a skumpic

    To work as a GSM Gateway, the Dock-N-Talk can be loaded with the Line Reversal firmware (needs to be requested when you place your order).

    Mi confermate questa necessità?

    a Maisx

    credo che i Gateway GSM di enricobax@libero-punto-it siano gli stessi di
    http://myworld.ebay.it/cyber-port/

    Commentato da camulatz | giugno 18, 2007, 19:52 |
  9. Per camulatz bho penso di si
    i prodotti sono cinesi ma dalle prove che ho fatto io funzionano
    perfettamente l’importante e’ tenere l’antenna lontana dall’apparecchio.

    Volevo sapere se qualcuno ha provato il Dock-N-Talk
    se ha l’alimentazione a 220 V 50 Hz

    Io sto cercando un cell UMTS per il Dock-N-Talk in USB
    qualcuno ha qualche consiglio ??

    Ciao a tutti grazie
    MAISX

    Commentato da Maisx | giugno 19, 2007, 08:48 |
  10. Ciao Maisx, guarda sinceramente io non avevo specificato nulla con entrambi i Dock’n’Talk che ho avuto modo di testare.ne credo lo abbiano fatto i proprietari dei 2 dock.
    In entrambe le installazioni li ho affiancati a dei sipura 3000.
    A leggere qui: http://www.phonelabs.com/resources/gsmgateway.pdf
    quel firmware serve solo per inviare gli impulsi a 11 khz (ma potrei sbagliare con questa misura perche non ricordo piu) per i contascatti.
    Cavolo se lo sapevo prima lo facevo mettere in Albergo dove lavoro!!!!!

    Grazie per il link del venditore di honk kong, anche a me sembrano gli stessi a dirla tutta :)
    ciao
    Skumpic

    Commentato da skumpic | giugno 19, 2007, 08:48 |
  11. Grazie Skumpic si si se lo hai provato sicuramente funzionera’ con la rete (elettrica ) italiana.
    Perche’ negli usa hanno 110 V mi sembra 60 Hz
    comunque dai al massimo gli cambiero’ l’alimentatore.
    Adesso provo ad ordinarne uno su Ebay e lo collego ad un motorola E1000 UMTS e vediamo un po’ cosa vien fuori.

    Ahh Skumpic pensavo nel futuro che sarebbe bello organizzare
    un incontro o qualcosa di simile per tutti quelli della nostra zona esauriti di voip per scambiare un po’ di idee
    cosa ne pensi ?

    Ciao MAISX

    Commentato da Misx | giugno 20, 2007, 08:49 |
  12. Ciao Maisx per l’alimentatore si devi ordinarlo a parte.Se le porendi allo store lo puoi specificare al momento dell’acquisto, su ebay penso dipenda dal venditore.
    Per l’incontro ne prendo nota :) Sarebbe una bella idea conoscerci tutti di persona dopo “esserci scritti” per cosi tanto tempo :)
    CIAOOO
    Skumpic

    Commentato da skumpic | giugno 20, 2007, 09:18 |
  13. Per una soluzione a basso per connettere un cell con il cavo al DOCK potete fare riferimento a questo post di VOcesuip:
    http://www.vocesuip.com/dock-and-talk-vt5608.html

    Per i cell umts invece io entrambe le volte ho usato un 6630 via bluetoooth.Il problema principale del cavo e che spesso fa “rognare” e non funziona con tutti i cellulari dichiarati (leggi qui per l’e 1000 ad esempio):
    http://www.vocesuip.com/re-spa3000-con-talkandock-vp26761.html#26761

    ciao
    SKumpic

    Commentato da skumpic | giugno 20, 2007, 09:29 |
  14. Un saluto a tutti,
    spero di non essere OT,
    se qualcuno fosse interessato. vorrei vendere il mio DNT della
    PhoneLabs. completo di cell nokia 5110, e relativo cablaggio
    adeguato, con alimentatore 220 VAC.
    Lo considero come nuovo, in quanto adoperato solo per programmare il mio ATA, dopo che Skumpic ha rilasciato l’articolo di cui sopra.
    Ciao

    Commentato da petty33 | giugno 22, 2007, 13:30 |
  15. Ciao petty33 io sarei interessato al DNT
    mi puoi contatattare in e.mail

    maisx4@gmail_punto_com

    Commentato da Misx | giugno 29, 2007, 08:14 |
  16. [...] In quest’ottica, dunque, i gateway GSM, originariamente destinati principalmente ad utenze professionali che terminano migliaia di minuti verso rete mobile, acquistano sempre più mercato anche in ambito domestico, anche grazie alla possibilità di massimizzare il risparmio connettendoli ad un ATA voip [...]

    Commentato da Libera il VoIP | 2 Gateway gms - umts realmente economici e potenti | marzo 12, 2008, 11:22 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.