// Stai leggendo ...

Dietro le quinte

Fax to Mail e Mail to Fax, resoconto sullo stato dell’arte

fax.jpgScusatemi, ma non riuscivo a trovare un titolo migliore di questo :P Ad ogni modo pubblico con grande piacere un breve resoconto di Barnybx relativo all’utilizzo di diversi servizi di Fax to Mail e Mail to Fax (in breve quei servizi che ci permettono di inviare e ricevere fax senza un’ apparecchio fisico). Pro e Contro: perchè non c’e’ niente di meglio di una sana “prova su strada”

Abbiamo già parlato un pò di tempo fà dell’ attuale “immaturità” della rete voip per la trasmissione e la ricezione di fax, sottolineando come attualmente l’unica valida alternativa sia quella di utilizzare qualche servizio di Fax to Mail e/o Mail to Fax.

Pubblico quindi con molto piacere una mail inviatami da Barnybx (anzi mi scuso per il ritardo con cui scrivo) : la ritengo molto interessante perchè mette in luce diversi pregi, “ed utilizzi intelligenti” di questa soluzione a cui finora non avevo mai pensato (il grassetto che troverete qui e li l’ho aggiunto io).

Ciao Skumpic, forse ho una mezzoretta per fare due considerazioni sul faxtomail e il mailtofax.
….. da + di 2 anni faccio usare regolarmente ad un ufficio il sistema di faxtomail in ricezione e devo dire che non fa una piega, anzi capi e dipendenti sono pienamente soddisfatti.
Il fornitore è skypho con il servizio Euteliaf@x,
come funziona?
quando li ho registrati ho fatto cosi:
allora si va sul sito di Skypho (http://fax.euteliavoip.com) si clicca su Euteliaf@x, ci si registra e si sceglie una numerazione che verrà utilizzata solo ed esclusivamente per ricevere i fax.
Fatto questo si configura il servizio di fax, sempre tutto da web, selezionando a quali indirizzi email inviare il fax ricevuto sulla numerazione prima scelta (si può chiedere di inviare il singolo fax fino a 5 indirizzi email).
Il servizio prevede anche di poter scegliere il formato con cui ricevere il fax ovvero se ricevere una mail con un allegato .doc, .jpg o .pdf, che poi sarà il fax ricevuto.
Quindi se una persona manda un fax al mio n. prescelto, io ricevo una mail con un allegato che è il fax stesso che mi hanno inviato.

Il prezzo di tutto questo è ZERO,
unica pecca è che i fax arrivano con 4 minuti di ritardo,
però l’ufficio ha uno storico dei fax ricevuti in forma digitale e di facile archiviazione/ricerca temporale

Un numero dedicato, fino a 5 destinatari per ogni singolo fax, possibilità di scegliere ilfax over ip formato dell’allegato (per me che uso Openoffice una “manna dal cielo”). A leggere Barnybx tutto sembrerebbe anche piuttosto affidabile. Che aggiungere?? APPLAUSI :)

Ad ogni modo per “completezza di informazione” vi riporto questo thread (piuttosto vecchiotto per la verità) su it.tlc.telefonica.voip in cui invece parrebbe che il servizio soffra di qualche problemino di affidabilità (Barnybx non vorrai mica fare un monologo senza contradditorio alla Valentino Rossi :P).

Da qualche mese è attivo anche il servizio di invio fax dal web e dalla tua email, però non ho avuto modo di provarli, anzi li provo adesso.
Dopo essersi loggati sul sito si clicca “invio fax da web”, qui compilo il campo descrizione fax;
Il n. di fax con cui eseguo l’invio già compare in un menù a tendina (potrei averne altri)
Posso inserire i + destinatari o da un file o da una lista fatta al momento nella pagina successiva;
Seleziono i tentativi di invio in caso di n. occupati (3 di default);
posso richiedere il rapporto della trasmissione che verrà inviata alla mia email;
Nella pag successiva inserisco i numeri dei destinatari separati da solo una “virgola” (,)
Nella pag. successiva scelgo il file da inviare che ho sul mio pc in formato “pdf , doc , xls , sxw , ps , tif/tiff , jpg/jpeg , txt” (occhio al mondo linux, qui l’estensione è obbligatoria), quindi “upload”.
Ci verrà fatta vedere una schermata di riepilogo e i nostri fax saranno inviati solo dopo aver cliccato “invia fax” (se cliccate “invio” invece sarete rimandati alla pagina iniziale)
Nell’occasione ci ha messo 4 secondi. WoW
Il costo è quello relativo al tempo impiegato per l’invio con tariffa di 18 centesimi per ogni minuto

Direi che non c’e’ altro da aggiungere: la scelta di gestire l’account via web la trovo intelligente (hai il tuo fax ovunque tu possa aprire una pagina web). Eutelia merita poi un complimento per l’attenzione verso il mondo Open (suffisso sxw).

A leggere Barnybx invece parrebbero esserci ancora diversi problemi per quanto riguarda il servizio di MAIL TO FAX “diretto”:

Adesso proviamo il Fax da Email sempre da Euteliaf@x
Permette di inviare FAX comodamente dal Client di Posta Elettronica del tuo PC.
La consegna dei fax viene certificata da una ricevuta che ti viene recapitata nella casella di posta elettronica da te indicata.
E’ sufficiente inviare all’indirizzo di posta “inviofax@euteliavoip.com” una mail contenente l’allegato da inviare in formato “pdf , doc , xls , sxw , ps , tif/tiff , jpg/jpeg , txt” e alcuni dati per l’invio, ovvero del corpo della mail dovete scrive come segue:

[emailaccount]= "Email di sottoscrizione dell' account eutelia"
[password]="Password relativa al numero EuteliaF@x"
[mittente]="il vostro numero di Euteliaf@x"
[rapportotrasmissione]= "S per si"
[emailrisposta]="indirizzo e-mail a cui si desidera ricevere la notifica di trasmissione"
[numerofax]="Numero Fax di destinazione

Il nome del file allegato dovrà essere necessariamente fax.* (es. File attached: fax.doc, fax.pdf, fax.txt, etc.)
Ho provato sia con allegati .doc .txt .pdf ma mo sono riuscito ad inviare nessun fax, ho sempre ricevuto la notifica che il file ax.txt/doc/pdf non era corretto, ma io ho verificato e il file si chiamava “fax.” e non “ax.”
Se qualcuno vuole provare…

faxatorInfine il buon Barnybx ci fa anche un resoconto/miniguida sull’utilizzo di un’altro servizio completamente gratuito di invio FAX: FAXATOR

Bene, torniamo a qualcosa che già utilizzo.
Ad uso personale uso il servizio offerto fa Faxator (www.faxator.com) e l’ho sempre trovato gratuito e funzionante con il solo difetto che i fax arrivano con 4/5 minuti di ritardo.
Allora, alla registrazione vi chiederanno:
i dati anagrafici, una email un n. di cellulare
Sul cellulare vi manderanno un sms come verifica per la registrazione, poi potrete scaricarvi o farvi inviare via email un file/certificato personale per l’identificazione durante l’invio dei fax.

Ora o inviate i fax dal web (quickfax) seguendo le loro indicazioni (nessun allegato, solo digitazione su tastiera) oppure con client di posta, inviate una email a faxgratis@faxator.com con in allegato il file/certificato e l’allegato/fax (file allegati supportati le Word, EXCEL, Microsoft WORKS, RTF o PDF, JPG, GIF—— NO TXT); nell’oggetto scriverete il n. del destinatario

ricordo che la mail va inviata dall’email con cui vi siete registrati

Allora il servizio è gratis, ma invia solo 20 fax al giorno dalle 08.00 alle 20.00 e dal lunedì al venerdì e può spedire cmq solo un file/foglio A4 alla volta, quindi un file di 2 pagine dovrà essere diviso in due file e inviati singolarmente accompagnati dal file/certificato. “imho” ideale per un uso personale

Ovviamente se qualcuno avesse qualcosa da aggiungere noi siamo qui :P

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

9 commenti for “Fax to Mail e Mail to Fax, resoconto sullo stato dell’arte”

  1. Questa sera alle 21.30, che è sabato, ho provato a autoinviarmi un fax con il servizio mailtofax di eutelia e tutto ha funzionato perfettamente; in solo 4 minuti ho ricevuto l’email con il fax.
    buon per loro….. e buon per noi.

    Ciao

    Commentato da barnybx | agosto 18, 2007, 23:05 |
  2. Ciao ottimo direi :) Mi piacciono i servizi semplici e sopratutto multipiattaforma -ossia Windows Free- :)

    ciao e ancora THANKS
    Skumpic

    Commentato da skumpic | agosto 19, 2007, 01:45 |
  3. Ottimo … io ho anche provato http://www.faxalo.it e a parte il programmino di gestione invii, un po’ troppo semplice, funziona alla grande.

    Commentato da Giulio | agosto 23, 2007, 12:13 |
  4. GRAZIE GIULIO!!!
    Da provare anche quello :) Insomma pare che le alternative abbondino :)
    CIAO
    Skumpic

    Commentato da skumpic | agosto 23, 2007, 15:05 |
  5. Io però non ho capito se per inviare un fax (tramite fax tradizionale) ad un numero Euteliaf@x pago la tariffa in base al prefisso o se c’è una tariffa unica…

    Commentato da Grusgal | settembre 13, 2007, 17:46 |
  6. In base al prefisso :)
    CIAO
    Skumpic

    Commentato da skumpic | settembre 14, 2007, 11:19 |
  7. [...] più ricercate sul blog non posso che confermare questo trend), argomento che abbiamo avuto modo di trattare più volte in questo “piccolo spazio” virtuale, ed i maggiori operatori del mercato cominciano a [...]

    Commentato da Skype e Fax: Pamfax integrato nella Skype Toolbar (click to fax) » Libera il VoIP | | maggio 23, 2008, 00:06 |
  8. Ci scusi, volevamo farle notare che FAXTOMAIL e’ um marchio registrato. Per cui se lo utiliza dovrebbe farlo in modo legittimo e nelle modalita’ corrette. Vale anche per termini che possano foneticamente essere simili.

    Grazie della cortesia che ci riservera’.

    Commentato da staff | gennaio 10, 2009, 01:37 |
  9. [...] già avuto modo in passato di parlare dell’invio di Fax direttamente da Skype o, grazie al contributo di Barnybx, utilizzando uno dei molti sistemi di Fax to Mail e Mail to Fax disponibili in rete: oggi un’ [...]

    Commentato da Inviare Fax direttamente da Skype grazie a PamFax | Libera il VoIP | maggio 30, 2010, 12:57 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.