// Stai leggendo ...

Asterisk

Celliax su TrixBox (GUIDA AGGIORNATA)

celliax trixboxAggiorniamo la guida per l’installazione di Celliax su macchina Trixbox con le istruzioni necessarie al download e l’aggiornamento alla nuova versione di ALSA (il “sistema” di gestione audio di linux). Diciamo addio ai problemi di audio monodirezionale o assente.

Come già segnalato da Giovanni (il “papà” di Celliax) nel nostro precedente post, il pacchetto ALSA installato di default con Centos (la “distro” linux su cui si basa Trixbox) è piuttosto “vecchiotto”: questo genera diversi problemi di audio assente o monodirezionale durante l’utilizzo di Celliax.

In questo post spiegheremo come risolvere tutto questo semplicemente aggiornando il “sistema audio” ALSA alla versione 1.0.13

A) Per prima cosa seguiamo i primi 3 punti della precedente guida: in breve accederemo via ssh alla nostra macchina Trixbox con il comando ssh root@ip_trixbox_box (o utilizzando putty con O.S. Windows), aggiorneremo il sistema con il comando yum -y update , ed infine installeremo i pacchetti di development necessari per l’installazione eseguendo in serie:

yum -y install alsa-lib-devel
yum -y install xorg-x11-devel
ldconfig
reboot

B) Una volta terminato il reboot della macchina e rieffettuata l’autenticazione via ssh passeremo all’aggiornamento di ALSA:

amportal stop
mkdir alsarpm
cd alsarpm
wget -c ftp://ftp.pbone.net/mirror/atrpms.net/el4-i386/atrpms/stable/libasound2-1.0.13-32.el4.at.i386.rpm
wget -c ftp://ftp.pbone.net/mirror/atrpms.net/el4-i386/atrpms/stable/alsa-utils-1.0.13-22.el4.at.i386.rpm
wget -c ftp://ftp.pbone.net/mirror/atrpms.net/el4-x86_64/atrpms/stable/alsa-lib-devel-1.0.13-32.el4.at.i386.rpm
wget -c ftp://ftp.pbone.net/mirror/atrpms.net/el4-i386/atrpms/stable/alsa-lib-1.0.13-32.el4.at.i386.rpm
rpm -U --nosignature *

Il primo comando stoppa ampportal (la gui grafica, il “vero cuore” di Trixbox), il secondo crea una cartella temporanea alsarpm nella quale ci sposteremo (con il terzo comando), quindi con i comandi da 4 a 7 scaricheremo direttamente dalla rete i pacchetti precompilati RPM di ALSA 1.0.13, che infine installeremo con l’ultimo comando.

C) Fatto questo non ci resta che riavviare nuovamente la macchina con il comando:

reboot

e seguire i restanti punti (da 4 a 6) scritti in precedenza

Nei prossimi giorni scriverò un nuovo post con i parametri (e le configurazioni) che utilizzo giornalmente. Per ora mi limito a preannunciarvi che i risultati sono stati realmente sbalorditivi: dopo un paio di problemi iniziali dovuti a presunti “conflitti” tra oss ed alsa (risolti grazie alla pazienza e dedizione di Giovanni) sono passato al “fine tuning” della mia configurazione ottenendo una pulizia del parlato che mi ha realmente sorpreso.

A presto dunque con le configurazioni, qualche dritta sui cellulari (gsm ed umts) pienamente compatibili con chan_celliax e linux, sulle schede audio da “evitare”, e su qualche “succulenta” anticipazione sul channel più promettente del momento

Ps. Già che ci siete fatevi un giro su www.celliax.org e date uno sguardo alla nuova interfaccia del sito :P

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

1 commento for “Celliax su TrixBox (GUIDA AGGIORNATA)”

  1. [...] di cui abbiamo già avuto modo di parlare molte volte in passato – rilasciando anche alcune guide alla compilazione- , che ambisce ad aggiungere ad Asterisk il supporto al protocollo proprietario di Skype ed ai [...]

    Commentato da Ottime novità da celliax (channel Asterisk per Skype e GSM completamente opensource) | Libera il VoIP | maggio 28, 2010, 11:31 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.