// Stai leggendo ...

Software

Yate 2.0.0 alpha 1: giovane ed interessante alternativa ad Asterisk

yate3.pngGiovani progetti crescono e si affermano. Andiamo alla scoperta di Yate, promettente software completamente scritto in C++ che punta all’integrazione tra voip e fonia tradizionale (Pstn) e promette, grazie alla sua struttura facilmente estendibile, di unificare voce, video, dati e instant messaging minimizzando le infrastrutture e massimizzando il risparmio.

Yate è un promettente software scritto in C++ e (quasi completamente) rilasciato sotto licenza GPL, facilmente estendibile e personalizzabile attraverso script (supporta PHP, Perl e Python) che si affaccia al panorama voip come uno dei progetti più interessanti del momento.
La sua dote maggiore è la duttilità: può essere utilizzato come Server/Client Voip, Voip to PSTN Gateway, Phone2PC e PC2Phone Gateway, H.323 Gatekeeper, o H.323 to SIP Proxy (è capace di “mettere in comunicazione” i 2 canali senza dover gestire il traffico dati ed rtp ma solamente la signalizzazione). Supporta sia SIP che IAX e può perfino agire da Server Jingle (un protocollo di instant messaging in rapida ascesa).
yategui3.jpg L’impressionante lista di protocolli e funzioni supportate è completata dalla presenza di un IVR Manager e di un LCR (Last Cost Routing) Engine che ne fanno un prodotto appetibile anche in ambito Soho (si pensi a tutte quelle realtà in cui vengono vendute delle unità di traffico prepagato o postpagato).

Insomma pare che non a non a torto i programmatori che lavorano a Yate lo definiscano il “next-generation telephony engine”.
Le novità introdotte con il ramo 2.X del progetto sono notevoli: si va dalla riscrittura della API ad un nuovo stack PSTN (ora in grado di supportare diverse schede analogiche, ISDN o SS7),passando per una migliore integrazione con il sistema operativo ospitante (Yate infatti è un programma multipiattaforma) ed il supporto al clustering ed al Linux-HA heartbeat.yate1_windows.png
Il progetto è completato da una interfaccia grafica scritta in Java per la gestione ed il controllo dei canali Voip e Pstn e da un client voip molto carino capace di supportare i protocolli IAX,SIP ed H.323 (fino a prova contraria penso sia il primo softphone capace di gestirli tutti insieme).

Insomma, basta perdere per un’attimo di vista i progetti più conosciuti ed affermati (Asterisk ed Openser in primis) che giornalmente catalizzano l’attenzione di tutti per rendersi immediatamente conto di quanto vivace ed attivo sia il panorama voip.

A questo indirizzo trovate una demo dell’interfaccia web d’amministrazione.

Buona fortuna Yate!!

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

3 commenti for “Yate 2.0.0 alpha 1: giovane ed interessante alternativa ad Asterisk”

  1. [...] di fatto il complemento ideale per altre soluzioni “monolitiche” quali Asterisk, SipX o Yate. A differenza di Asterisk, che supporta esclusivamente una frequenza di campionamento a 8 [...]

    Commentato da Libera il VoIP | FreeSwitch rilasciata la prima release candidate | aprile 1, 2008, 01:21 |
  2. Hello,

    You might want to check out the latest release, 3.3.2.

    Nice article, thank you!

    Commentato da Ana | aprile 19, 2011, 11:11 |
  3. …Also about sipgate and yate…
    http://www.sipgate.com/press/releases/show/id/3

    Commentato da Ana | maggio 9, 2011, 17:12 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.