// Stai leggendo ...

Fring

Fring migliora il proprio client per piattaforma Windows Mobile

fringLa software house israeliana che sviluppa il piccolo applicativo mVoip (mobile voip) rilascia una nuova versione del proprio client per piattaforma Windows Mobile capace di riprodurre il flusso audio anche attraverso l’auricolare degli smartphone Toshiba. Finalmente anche le chiamate mVoip divengono in tutto e per tutto simili alle telefonate tradizionali.


Buone notizie per gli utenti di Fring che possiedono uno smartphone Toshiba basato sul sistema operativo Windows Mobile: gli sviluppatori infatti sono i primi ad essere riusciti a sviluppare un client mVoip (mobile voip) capace di utilizzare l’auricolare del telefono.

Fino ad oggi infatti l’ audio di Fring (cosi come di altri software simili) veniva riconosciuto dal sistema come contenuto multimediale e conseguentemente riprodotto solo in modalità “Altoparlante”. Questa situazione limitava di molto la funzionalità e comodità del piccolo client: ad esempio la suoneria di Fring non poteva essere azzerata nemmeno ponendo il cellulare in modalità “silenziosa” e la comunicazione poteva avvenire solo in “viva voce” o ricorrendo alle cuffie.

Da oggi invece Fring supporta sia la fonia in modalità Vivavoce che attraverso l’ auricolare del telefono garantendo una maggiore privacy e rendendo di fatto una chiamata mVoip in tutto e per tutto simile ad una telefonata tradizionale su rete gsm.

So put that phone next to your ear and…” when you have to talk, talk …. Don’t shout” :-)

Until now, WM users had to use the speakerphone to make a VoIP call – a call for all the whole world to hear! the new fring version allows VoIP calling with the privacy and intimacy of a normal phone call!

Presto dovrebbero essere rilasciate le versioni “corrette” del client anche per gli smartphone Windows Mobile prodotti da altri costruttori.

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

Non ci sono ancora commenti for “Fring migliora il proprio client per piattaforma Windows Mobile”

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.