// Stai leggendo ...

Software

WikiPbx: interfaccia grafica per FreeSwitch

wikipbxlogo4_sm.gifFreeswitch progetto interessante ma complesso da configurare? WikiPBX potrebbe farvi cambiare idea! Mini-recensione della prima interfaccia grafica per la gestione e configurazione di questa “neonata” e promettente alternativa ad Asterisk.



Proprio ieri vi segnalavo il rilascio della prima release candidate di Freeswitch, un nuovo progetto opensource che presenta diversi elementi di interesse (duttilità, leggerezza, possibilità di essere installato su diverse piattaforme), “alzando però bandiera bianca” di fronte all’eventualità di approfondire troppo l’argomento.Beh, le cose potrebbero cambiare :P

Curiosando in rete ho infatti trovato WikiPBX: la prima interfaccia grafica per Freeswitch!
Grazie a WikiPbx configurare la propria installazione di Freeswitch diventa semplicissimo. Le funzioni attualmente supportate dalla web gui sono diverse, e a mio avviso sottolineano bene le differenze di fondo che distinguono questo progetto da Asterisk:

  • E’ possibile creare diverse istanze sullo stesso server, ciascuna delle quali si comporterà come un vero e proprio centralino indipendente.
  • Possibilità di salvare le proprie configurazioni sia in XML che in file di testo.
  • Configurare estensioni, SIP endpoints e gateway.
  • Un completo sistema di messaggistica vocale (voicemail) scritto in python.
  • Possibilità di vedere, terminare e trasferire le chiamate in arrivo.
  • CDR (registro delle chiamate) consultabile da interfaccia web.
  • Un completo sistema IVR gestibile da interfaccia web.
  • Procedura guidata per la registrazione di piccoli clip audio da inserire nella casella di voicemail o nel sistema IVR.
  • Possibilità di inserire audio o tetx-to-speech nelle chiamate in corso.

front_screenshot.png


Per quanti volessero provare questa alternativa ad Asterisk segnalo la possibilità di scaricare un’ immagine Linux basata su Centos pre-configurata. In alternativa è sempre possibile ottenere i sorgenti da svn è successivamente installare l’interfaccia seguendo le minuziose indicazioni presenti nella wiki del progetto.

Altri screenshot di WikiPbx sono reperibili a questo indirizzo.

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

1 commento for “WikiPbx: interfaccia grafica per FreeSwitch”

  1. Cerco di configurare trixswitch con putty da altro pc, ma non riesco. Non entro nel setup di centos e non riesco a scaricare l’interfaccia wikipbx. Richiedo aiuto gentilmente

    Commentato da pasquale | giugno 8, 2008, 17:51 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.