// Stai leggendo ...

Tariffe

Cheapvoip: ultimata la migrazione dei clienti ex Vira

Con l’inizio dell’estate termina anche la migrazione degli account ex-Vira su piattaforma Cheapnet. Analizziamo le principali novità riservate agli ex-utenti del provider romano: tra le tante “buone notizie” ed i nuovi servizi offerti vi è purtroppo anche la “tegola” del cambio piano coatto per quanti dispongano di più linee…


Quanti, come me, sono ex clienti di Vira (o meglio: erano clienti di Vira prima che questa fallisse) ieri dovrebbero aver ricevuto un email in cui si annunciava il termine della migrazione dei nostri (ex) account sulla piattaforma di CheapVoip, operatore che ha rilevato le posizioni contrattuali del defunto provider romano.

Tra le migliorie occorse con l’integrazione vi è l’incamerazione del credito delle diverse linee (per chi aveva più account Vira) in un unico pot accompagnata dalla possibilità di continuare a conservare le nostre numerazioni aggiuntive in modo completamente gratuito (i “clienti normali” devono invece pagare circa 3 euro al mese). Inoltre da oggi avremo pieno accesso a tutta la piattaforma di servizi offerta da CheapVoip che comprende l’invio di sms da web, un webphone e la piena compatibilità alla trasmissione di fax over ip.

Purtroppo però nell’annuncio c’e’ anche qualche “brutta sorpresa”: verrà infatti soppresso il servizio DISA (per poter accedere al proprio account in mobilità) e temporaneamente anche la possibilità di usufruire del trasferimento di chiamata. In più, e questa è forse la peggior notizia per me che possiedo un account Vira “della prima ora”:

Qualora diverse linee Vira disponessero di listini differenti questi saranno tutti aggiornati al listino Vira00.


Insomma addio tariffazione a 1,5 cent al minuto conteggiata a secondi :(

Vi segnalo inoltre che l’indirizzo ip del server sip è cambiato in 62.123.152.10. Aggiornate i vostri ATA!!

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

4 commenti for “Cheapvoip: ultimata la migrazione dei clienti ex Vira”

  1. Per fortuna io ho trasferito al volo la mia numerazione Vira (originaria Telecom) su EuteliaVoip che era il reale gestore visto che Vira, per i suoi primi clienti, si era appoggiata a EuteliaVoip!
    Ne avevo anche scritto spiegando come fare e lo avevo scritto prima del passaggio obbligatorio da Vira a Cheapvoip.

    Commentato da Alberto | giugno 26, 2008, 10:50 |
  2. Si, diciamo che da quando siamo passati a cheapvoip utilizzo molto meno quegli account. C’e’ stato un periodo (protrattosi per più di qualche mese) in cui ogni notte il loro server andava giù per poi “riprendersi” verso le 6-7.
    Una cosa abbastanza insopportabile che mi ha spinto ad emigrare verso altri lidi :P

    Commentato da skumpic | giugno 26, 2008, 11:44 |
  3. Questi di cheapnet sono a massacarrara e non hanno attrezzature molto grandi in loco anceh perchè è una citta piccola con collegamenti internet piccoli.

    Loro telecomandano apparecchiature che in realtà sono situate in altri luoghi.

    Comunque è gente perbene ed eventuali disservizi sono sicuramente causa di forza maggiore enon volontà di malaffare.

    PS ero abbonato con uno di loro quando ancora internet andava a 28e8 ( floating point )

    Commentato da itabb | gennaio 12, 2009, 07:42 |
  4. @itabb
    Ovviamente nessuno voleva nemmeno velatamente ipotizzare “malaffari” da parte dello staff di Cheapnet.
    I disservizi però erano “reali” e mi hanno creato diversi grattacapi.
    Di qui la decisione di cambiare diverse numerazioni.
    Certo il fatto che Vira ci avesse abituato ad avere quasi tutto gratis non ha aiutato :P

    Commentato da skumpic | gennaio 21, 2009, 00:45 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.