// Stai leggendo ...

Asterisk

Noojee soluzione click to call per asterisk e freepbx

Nojee lancia una piccola applicazione che può essere integrata in qualunque centralino asterisk per completarne le funzioni con un sistema di click to call. In questo modo sarà possibile chiamare immediatamente qualunque numero di telefono presente su di una pagina web semplicemente cliccandovi sopra. Semplice, comodo e completamente personalizzabile. Andiamo a scoprirlo…


Noojee è un’interessantissima applicazione che permette di completare le funzioni della nostra asterisk-box integrandovi il click to call. L’applicazione è composta da un client (un plugin per firefox) e da una parte che potremo definire server e per la quale invece dovremo effettuare qualche modifica alla configurazione del nostro centralino.

Il client è di semplice installazione: basta un doppio click sull’estensione per Firefox ed un riavvio del browser web per vedere comparire sull’angolo in basso a destra della nostra status bar la piccola iconcina del programma. Cliccandovi sopra con il tasto destro avremo accesso alla pagina di configurazione ove poter specificare i parametri necessari per il funzionamento di Noojee

Server Type: AJAM (Asterisk 1.4+)
Host:
indirizzo ip della nostra macchina asterisk (ex. 127.0.0.1)
Port:
la bindport impostata in /etc/asterisk/http.conf (ex. 8088)
Username: la username specificata in /etc/manager.conf (ex. il_tuo_username_qui)
Password:
la password specificata in /etc/manager.conf (ex. la_tua_password_qui)
Extension:
il numero dell’ interno da cui risponderemo alle chiamate in entrata
Context: il context abbinato al nostro interno (di norma default)
Enable Auto Answer: per abilitare o meno la risposta automatica (è necessario disporre di uno dei telefoni supportati da Noojee)
Phone Type: tipo di telefono su cui abilitare la risposta automatica (impostate Aastra se utilizzate un softphone)
Dial Prefix: prefisso da aggiungere davanti al numero digitato (ad ex. 9, per ottenere la linea esterna del centralino)
International Prefix: prefisso da aggiungere per le chiamate internazionali (andrà a sostituirsi al simbolo + trovato nelle pagine web ed indicante una chiamata internazionale)
Pattern: formato utilizzato per la scansione dei numeri telefonici nelle pagine web
Enable Logging: per abilitare o meno le funzioni di logging

Per quanto attiene al server Noojee si appoggia completamente alla tecnologia AJAM (presente di default in ogni installazione di asterisk a partire dalla versione 1.4 del centralino) che permette l’accesso diretto all’interfaccia di gestione (AMI) a qualunque browser web o applicazione HTTP.

Per il corretto funzionamento del servizio click to call è necessario andare a modificare alcuni files di configurazione. In primo luogo andremo ad attivare il webserver del centralino e creeremo un nuovo utente (sarà quello che inseriremo nel client)

/etc/asterisk/manager.conf
[general]
webenabled=yes
[il_tuo_username_qui]
secret = la_tua_password_qui
deny=0.0.0.0/0.0.0.0                      #modificare secondo necessità per inibire l'accesso ad alcuni range di ip della propria lan
permit=192.168.0.0/255.255.255.0    #modificare secondo necessità per limitare l'accesso ad alcuni range di ip della propria lan
read = system,call,log,verbose,command,agent,user
write = system,call,log,verbose,command,agent,user

Quindi passiamo a modificare i parametri per permettere il corretto funzionamento di Noojee

/etc/asterisk/http.conf
[general]
enabled=yes
bindaddr=0.0.0.0
bindport=8088

Nel caso in cui utilizziate distribuzioni equipaggiate con Amportal (ex. Asterisk@Home, Freepbx, PBX in a Flash…) è necessario specificare anche i seguenti parametri in /etc/asterisk/http.conf:

prefix=asterisk
 uploads = /var/lib/asterisk/uploads/

E successivamente accertarsi di aver creato ed attribuito la corretta proprietà alla cartella uploads:

mkdir /var/lib/asterisk/uploads
chown asterisk:asterisk  /var/lib/asterisk/uploads
amportal restart
asterisk -rx "http show status"

Bene non rimane che modificare iptables per permettere l’accesso alla binport specificata in precedenza in http.conf (nel nostro esempio 8088)

 -A INPUT -p tcp -m tcp --dport 8088 -j ACCEPT

Quindi riavviamo il firewall:

service iptables stop
service iptables start

Riavviamo il nostro centralino. Se tutto funziona a dovere dovremo riuscire ad accedere ad AJAM digitando la seguente stringa nel nostro browser web:

 http://ip_server_qui:8088/asterisk/manager?action=login&username=noojee&secret=la_tua_password

Ulteriori riferimenti: Nerd Vittles e Noojee Homepage

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

Non ci sono ancora commenti for “Noojee soluzione click to call per asterisk e freepbx”

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.