// Stai leggendo ...

Voip e Web 2.0

Adobe Flash è pronto per P2P, voip e videoconferenze

Flash 10.1, ormai prossimo al rilascio definitivo, dovrebbe portare con se numerose migliorie e funzionalità interessanti: prima tra tutte quella di poter gestire comunicazioni voip, video e di messaggistica senza la necessità di un mediaserver. Videoconferenze, Audioconferenze, Instant Messaging, scambio dati: molte le possibili applicazioni. Che il 2010 sia l’anno in cui vedremo imporsi un sofphone voip “flash based” ?


Il prossimo rilascio di Flash (versione 10.1, attualmente in beta) si preannuncia carico di novità interessanti in grado di “sconvolgere” l’attuale fruizione di contenuti web da parte degli internauti: grazie allo sviluppo delle tecnologia RTMFP e Stratus, capaci di garantire al client trasmissioni completamente criptate ed in bassa latenza (un’ elemento essenziale per il traffico voip), elevata scalabilità e la possibilità di effettuare streaming multicast (one to many) e punto-punto (p2p), potrebbero vedere la luce decine di applicazioni “flash based” capaci di abbinare voce, video e messaggi direttamente integrabili nelle nostre pagine web.

Stratus, a differenza dei media server tradizionali, non veicolerà il traffico (divenendo quindi un “collo di bottiglia”) limitandosi a “smistare” la signalizzazione, mentre tutto il traffico viaggerà punto-punto (p2p) tra client.
La tecnologia RTMFP dovrebbe invece garantire piena sicurezza, tutto è criptato, e la capacità di attraversare NAT e Firewall.

D’un sol colpo sembrerebbero risolversi alcuni dei principali limiti attuali del voip: pensate alla possibilità di creare dei software di videoconferenza o audioconferenza direttamente integrabili nelle pagine web, grazie a Flash 10.1 potrebbe essere possibile crearne senza la necessità di un potente server centrale in grado di “sostenere” la crescente comunità.

Inutile dire che le applicazioni potrebbero essere molteplici: dal sito professionale a quello di “appuntamenti al buio”, dalla comunità di “smanettoni” ai servizi di live help tecnico; resta solo da capire se alcune scelte, ad esempio quella di impedire l’utilizzo di Flash su Iphone ed Ipad, possano realmente impedire ad una applicazione voip “Flash based” di imporsi sul mercato.

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

Non ci sono ancora commenti for “Adobe Flash è pronto per P2P, voip e videoconferenze”

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.