// Stai leggendo ...

Voip in Mobilità

Bria softphone per Iphone: ora con trasferimento chiamata tra rete gsm e voip

Voip non è solo telefonia a basso costo ma anche nuove funzioni e tecnologie capaci di migliorare e semplificare il nostro modo di comunicare. Vediamo all’opera il nuovo softphone Counterpath capace di trasferire in modo completamente trasparente una stessa chiamata da rete voip a rete telefonica tradizionale.


Counterpath, azienda che se “masticate” voip da un po’ di tempo certamente conoscerete essendo alla base dello sviluppo di alcuni dei softphone sip più utilizzati e versatili, mostra in anteprima la sua nuova tecnologia capace di trasferire, in modo completamente trasparente all’interlocutore, una chiamata tra rete voip e rete telefonica tradizionale.

Nel video proposto potrete vedere un softphone Bria installato su Iphone e dotato della nuova funzionalità, chiamare via voip un cellulare Nexus One e successivamente “switchare” la chiamata su rete AT&T (carrier telefonico nord americano): il tutto mentre l’originaria telefonata non viene mai interrotta!

Trovo questa intuizione veramente interessante ed utile; sarà capitato almeno una volta a chiunque abbia mai effettuato una chiamata voip in 3G di non riuscire a comprendere l’interlocutore, di capitare in un area poco coperta o in cui il segnale era molto disturbato: in questi casi la possibilità di trasferire in modo selettivo la chiamata, senza doverla interrompere, è certamente una di quelle opzioni che possono fare la fortuna di un softphone e la felicità del suo utilizzatore.

Una di quelle funzioni di cui avrei “abusato” in questi anni ! anche se il video non chiarisce perfettamente se tale possibilità sia offerta indipendentemente dall’operatore voip utilizzato oppure necessiti di qualche intervento lato centralino (pbx).

Commenti

commenti


I commenti all'articolo

2 commenti for “Bria softphone per Iphone: ora con trasferimento chiamata tra rete gsm e voip”

  1. secondo me è una funzionalità specifica del pbx che è supportata dal nuovo client Bria (ma io non me ne intendo granché).

    Commentato da salvio | ottobre 14, 2010, 13:54 |
    • Ne parlavo proprio alcune sere fa con Michele a sottolineare la follia del sistema dei brevetti usa. In pratica hanno brevettato (lo dice in una distinta intervista) il trasferimento di chiamata :) Ma non avendo prove certe non potevo essere molto “duro” nell’articolo. Di certo ci sarà da “sorridere” non appena qualche altra azienda svilupperà qualcosa di simile

      Commentato da skumpic | ottobre 14, 2010, 16:05 |

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.